• 06 Lug 2017

    Aumenti in bolletta ingiustificati colpiscono anziani e studenti

    Gli investimenti sulle fonti rinnovabili vengono scoraggiati da regole sbagliate, che favoriscono il monopolio della distribuzione, facendo pagare un conto salatissimo a venti milioni tra famiglie e piccole imprese. Ad essere più colpiti sono anziani e studenti, compresi nelle fasce più deboli della popolazione, che potrebbero invece vedersi ...

  • 29 Giu 2017

    Costa Concordia, dopo i morti del Giglio adesso anche il disastro ambientale

    Tonnellate di polvere di cemento si sono depositate sui fondali dell’isola del Giglio causando un disastro ambientale che secondo gli esperti è irreversibile. Quel cemento proviene dai sacchi utilizzati per le operazioni di recupero della nave rovesciata su un fianco. Immagini drammatiche, accompagnate al dolore per la perdita di molte ...

  • 28 Giu 2017

    Le regole sul fotovoltaico rischiano di mandare gambe all’aria Comuni e privati

    Le regole sul fotovoltaico vanno cambiate immediatamente nel rispetto degli sforzi di Enti pubblici e privati che hanno scelto le rinnovabili come buona pratica amministrativa. Secondo la norma un errore formale viene punito come una truffa. Ma chi agisce in buona fede va tutelato, non punito! Nel caso dei Comuni si rischia un doppio danno...

  • 16 Giu 2017

    Agricoltura, crollo dei prezzi ortofrutta. Aziende in crisi e nessun risparmio per i consumatori

    La speculazione dei prezzi ortofrutticoli sta mettendo a rischio decine di migliaia di piccole e medie aziende agricole, che a stento arrivano a coprire i costi di produzione. Negli ultimi mesi c’è stato un tracollo dei prezzi all’origine – fino al 43% per alcuni prodotti – senza però che questo abbia almeno significato ...

  • 13 Giu 2017

    Allarme mercurio e altri veleni nelle acque venete

    Mercurio, Pfas, glifosato e altri agenti chimici altamente inquinanti minacciano la salute dei veneti. Nella sola provincia di Treviso sono state rilevate contaminazioni pericolose in circa 500 pozzi d’acqua, tra acquedotti pubblici e reti private. L’inquinamento è profondo circa 200/300 metri nella zona compresa i comuni di ...

Next  

Post più recenti

Next