X
Sostieni le comunità energetiche

Lobby, M5S: corsi formazione con funzionari pubblici aumentano opacità sistema.

images    04 febbraio 2015 – fonte ilVelino/AGV NEWS – articolo

“Funzionari dei Ministeri che tengono corsi privati per aspiranti lobbysti insegnando loro come esercitare pressione sul potere legislativo e incidere sulla formazione delle leggi a vantaggio degli interessi, anche questi privati, che rappresentano. Sembra un paradosso, ma in un Paese come il nostro, dove siamo abituati a tutto, succede anche questo. E tutto alla luce del sole e, naturalmente, a pagamento”. A denunciarlo sono i senatori M5S della Commissione Industria, Vito Petrocelli, Gianni Girotto e Gianluca Castaldi. “E’ inaccettabile che funzionari dei Ministeri – continuano i senatori M5S -, che rappresentano interessi pubblici, vengano impiegati da società di consulenza per insegnare ai lobbysti a rappresentare interessi privati condizionando il lavoro del Parlamento. Sottolineiamo che i funzionari vengono pagati per questa attività (e sarebbe interessante sapere quanto), sottraendo anche tempo alla propria attività ministeriale. In Italia si continua a fare attività di lobbying in maniera opaca e questi corsi di formazione, a cui si accede a pagamento, alimentano la già scarsa trasparenza di cui soffre il nostro sistema”.

Condividi questo articolo
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email