Archivio Post per 30 dicembre 2017

Non c’è sviluppo senza tutela ambientale

Di |

Non c’è sviluppo senza tutela ambientale

– Disastri ambientali e impunità delle multinazionali: il caso Nigeria – L’utilizzo delle risorse naturali per soddisfare i bisogni sociali della collettività spesso rischia di compromettere l’ambiente e i luoghi nel quale le risorse vengono prodotte, con ripercussioni sulla salute umana. In molti casi si aprono contenziosi tra le parti, tra chi vive nel territorio…

Read more »

Il lavoro è la priorità di questo paese

Di |

Il lavoro è la priorità di questo paese

Il lavoro è la priorità di questo paese. Su questo la politica deve agire. Ed è su questo che insieme al mio gruppo di lavoro, in questi cinque anni, ci siamo concentrati: insistendo sulle filiere che possono creare migliaia e migliaia di posti di lavoro nei prossimi anni. Una di queste è la filiera delle…

Read more »

La crisi delle banche non era inevitabile

Di |

La crisi delle banche non era inevitabile

Siamo nella pausa delle festività natalizie e proprio in questi giorni si conclude l’esperienza della Commissione d’inchiesta sulle banche, che dopo tutti gli scandali per il Pd era inevitabile e l’ha utilizzata come “carota” elettorale, anche si è poi trasformata in un boomerang. In questi quattro mesi abbiamo capito e scoperto comportamenti poco lodevoli, per…

Read more »

L.Bilancio, M5S: su Autorità energia governo approvi proroga di sei mesi

Di |

L.Bilancio, M5S: su Autorità energia governo approvi proroga di sei mesi

Roma, 22 dic – “Il M5S si opporrà con ogni forza per far saltare il tentativo del Pd di sistemare i propri uomini nei posti di comando strategici prima delle elezioni. Già un mese fa, durante la discussione in commissione bilancio al Senato, fu approvato emendamento della maggioranza che allarga la composizione del collegio dell’Autorità…

Read more »

Banche, la crisi non era inevitabile

Di |

Banche, la crisi non era inevitabile

Lo sapevano tutti, ma hanno lasciato che la bolla scoppiasse fragorosa prima di fare un passo. Si sono poi lanciati un una mossa di facciata con la Commissione di inchesta banche all’ultimo minuto, che io e gli altri colleghi del Movimento 5 Stelle chiediamo dal 2013. Perché il Pd ha aspettato tanto? Perché non hanno…

Read more »

Tangenti Eni-Nigeria, ecco come Padoan salva Descalzi senza la clausola di onorabilità

Di |

Tangenti Eni-Nigeria, ecco come Padoan salva Descalzi senza la clausola di onorabilità

Il rinvio a giudizio di Claudio Descalzi per il caso tangente Eni-Nigeria è la prova provata che il colpo di mano del ministro Padoan, che ha cancellato la clausola di onorabilità dai criteri di nomina nelle società partecipate, crea un vulnus rischioso per le istituzioni italiane. Il ministro Padoan, che ha cancellato quel principio, è…

Read more »

Tangenti Eni-Nigeria, Girotto (M5S): senza clausola onorabilità Padoan salva Descalzi

Di |

Tangenti Eni-Nigeria, Girotto (M5S): senza clausola onorabilità Padoan salva Descalzi

Roma, 21 dic – “Il rinvio a giudizio di Claudio Descalzi per il caso tangente Eni-Nigeria è la prova provata che il colpo di mano del ministro Padoan, che ha cancellato la clausola di onorabilità dai criteri di nomina nelle società partecipate, crea un vulnus rischioso per le istituzioni italiane. Riteniamo il ministro Padoan, che…

Read more »

Veleni Pfas nelle acque venete, Girotto (M5S): limiti discordanti. Ministeri Salute e Ambiente danno i numeri, ma non corrispondono

Di |

Veleni Pfas nelle acque venete, Girotto (M5S): limiti discordanti. Ministeri Salute e Ambiente danno i numeri, ma non corrispondono

Treviso, 21 dic – “Il ministero dell’Ambiente e quello della Salute fanno a botte sulle soglie di concentrazione per le sostanze tossiche, i cosiddetti Pfas, che inquinano le nostre acque e in particolare hanno già contaminato circa 250.000 veneti, che presto dovranno essere sottoposti a controlli medici. Ognuno dei due ministeri fornisce dati differenti, mentre…

Read more »

Rinnovabili, approvato emendamento M5S Europa: tutti hanno diritto a produrre energia pulita senza pagare tasse

Di |

Rinnovabili, approvato emendamento M5S Europa: tutti hanno diritto a produrre energia pulita senza pagare tasse

L’anno si chiude con un’ottima notizia, che arriva dal Parlamento europeo. I nostri europarlamentari sono riusciti a far approvare nella commissione ITRE che si occupa di energia, tutta una serie di diritti che riguardano proprio l’energia e che sono quelli che noi in Italia chiediamo da inizio legislatura. In breve viene sancito un principio chiaro:…

Read more »