Bollette, Girotto (M5S): “ allineati con il governo per ridurre gli oneri fissi e alleggerire le bollette energetiche”

Bollette, Girotto (M5S): “ allineati con il governo per ridurre gli oneri fissi e alleggerire le bollette energetiche”

Roma, 19 giugno 2019 – “Condivido le parole del Ministro Di Maio sulla necessità di interventi specifici capaci di ridurre gli oneri fissi che pesano nelle bollette dei consumatori, di favorire gli investimenti nell’energia verde e quindi abbattere il costo delle bollette”. Questo il commento del Presidente della Commissione Industria Senato, Gianni Girotto, sul discorso che il Ministro Luigi Di Maio ha tenuto ieri nel corso dell’Assemblea di Confartigianato. 

Girotto ricorda che la Commissione da lui presieduta ha iniziato i lavori un anno fa proprio su questa tematica, con una serie di iniziative finalizzate all’abbassamento strutturale del costo dell’energia, per incidere sui fattori di costo intrinsechi e non sullo spostamento delle voci di spesa in bolletta. Lavori che per Girotto sono in linea con quanto il Governo intende implementare in materia, ovvero un provvedimento specifico sull’energia per arginare gli attuali sbilanciamenti tra il costo dell’energia effettivamente consumata e quello relativo agli oneri fissi: “La risoluzione sull’affare assegnato sull’autoconsumo, recentemente approvata all’unanimità dalla Commissione che ho l’onore di presiedere – spiega Girotto – è un utile strumento di indirizzo per il Governo per compiere passi significativi per alleggerire le bollette energetiche. Tra gli impegni che si chiede al Governo di assumere c’è anche quello di adottare gli atti necessari a garantire una graduale transizione a un sistema non centralizzato di dispacciamento, riformando la struttura della nuova bolletta”. 

“Si tratta di un approccio – conclude Girotto – che offre una doppia opportunità: se da una parte, infatti, punta a diminuire i costi dell’energia, aumentando la competitività delle imprese e migliorando al contempo la capacità di acquisto delle famiglie, dall’altra favorisce la realizzazione di interventi di risparmio ed efficientamento energetico e di autoconsumo dell’energia, con importanti ricadute sul piano ambientale, industriale e occupazionale”.

Gianni Pietro Girotto

Presidente Commissione Industria, Commercio,Turismo

Senato della Repubblica